11 Feb

Sonnellini: luce o buio?

sonnellini

Mi capita di frequente di confrontarmi con genitori che hanno difficoltà con i loro piccoli per il sonnellino diurno: pare che di giorno, anche se stanchi, proprio non ne vogliano sapere di dormire. Ora ho imparato qual è la prima domanda da fare:

dorme alla luce o al buio?

Gira la credenza che i bambini di giorno abbiano bisogno di dormire con la luce, perchè? Altrimenti scambiano il giorno con la notte. Questo è vero nei primi mesi di vita, e non per tutti i bambini. Infatti ci sono solo alcuni bambini che tendono a dormire più di giorno che di notte, in questi casi è importante esporre i bambini alla luce durante la giornata anche per dormire, in modo che il loro organismo possa regolarizzare la produzione di melatonina e regolarsi su un ritmo circadiano, ovvero basato sulle 24 ore.

Questa regolarizzazione solitamente avviene entro i primi 4 mesi di vita per cui da quel momento in poi tutti i bambini hanno il diritto di potersi addormentare al buio, assaporando dolcemente la sensazione di sonnolenza data dall’assenza di luce.

Inoltre ricordiamoci che al buio l’organismo stimola il rilascio di melatonina, che il cervello interpreta come un segnale di riposo. La melatonina viene prodotta in risposta alla mancata stimolazione dei recettori della retina (organo del nostro occhio).

E’ bene quindi che di giorno i bambini vengano esposti alla luce perchè siano vispi e attivi e abbiano modo di addormentarsi coccolati invece dal buio!

Qual è la tua esperienza? Se ti va lascia un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *